Architettura

Eera . Contest Il Bagno Minimo . 2016

Tema del concorso il bagno minimo: funzionalità ed estetica nel limite di sei mq. Il progetto presentato è un concept che definirei basico, contraddistinto però da diversi e rilevanti dettagli. Quasi ordinaria l’idea di concepire una stanza raccontata da contrasti formali e concettuali, un bagno contenuto ma di lusso dove le pareti sono rivestite di marmo e pietra così come il pavimento sempre in materiale litico. Tre i materiali principali che caratterizzano lo spazio: il marmo Bianco di Carrara, la pietra Black Soapstone, sui quali svetta come prezioso celino, un Onice Gold. Stanza da bagno progettata al mm dove uno dei protagonisti è il lungo blocco di pietra che accoglie vasca e lavabo di marmo. La zona doccia ha box in cristallo inserito in apposite guide e il piatto doccia a filo pavimento, rivestito di pietra. Un piccolo progetto con grandi rifiniture, un potenziale secondo bagno domestico che ha la presunzione di essere l’unico protagonista della casa.